items - Paga (Paypal/Carta)
Vai al Carrello Svuota il Carrello

X CHIUDI

lov 007 || Un altro domani || Massimo Volume || Alberto Valgimigli

/\
\/

Un altro domani (3’ 19’’)

Massimo Volume – 2011

Nel 2008, passati sei anni di inattività, i Massimo Volume decidono di tornare insieme, uno degli eventi più importanti nella scena musicale italiana sul finire degli anni Zero. Dopo il disco della reunion, Cattive abitudini, il tour del 2010 vide Emidio Clementi, Vittoria Burattini, Egle Sommacal e Stefano Pilia suonare in compagnia dei Bachi da Pietra, il gruppo di Giovanni Succi e Bruno Dorella. Al termine della tournée le due band incisero uno “split Ep” (intitolato Massimo Volume/Bachi da pietra) con quattro canzoni: due inediti e due cover “incrociate” del loro repertorio. Un altro domani è l’inedito dei Massimo Volume ed è uno dei pezzi più ispirati del nuovo corso, con la circolarità delle chitarre che s’intrecciano e la sezione ritmica che innesta uno strato ossessivo. Il testo di Clementi è una storia dalle suggestioni noir, su tinte invernali e misteriose. Un uomo annuncia alla sua compagna che “non tornerà per cena”, che la chiamerà da un posto “dove tutto sa di fango / e cose rotte”. Musica e parole creano una tensione che cresce fino ai secondi finali, con l’ultima domanda (“Amore, mi senti?”) e le note di una chitarra che sembrano suggerire una linea improvvisamente interrotta.

 

Alberto Valgimigli

La produzione di Alberto Valgimigli si sviluppa principalmente attraverso il disegno e la pittura.
Spesso trova ispirazione da atmosfere cinematografiche, vecchie fotografie, libri di storia datati e così via.
I suoi lavori, esposti in Italia e all’Estero sono stati pubblicati da: Tigermag, Thisisamagazine, Innen, Grrrztic Comic ArtBook, IFIX, Valigie Rosse e altri.

| lov 007
| Un altro domani
| Massimo Volume
| Alberto Valgimigli
<< Trascina con il mouse per vedere l'illustrazione >>
<< drag me >>