items - Paga (Paypal/Carta)
Vai al Carrello
(info spedizioni)
Svuota il Carrello

X CHIUDI

X-MAS SPEDIZIONI: garantiamo l’arrivo entro il 23 dicembre di tutti gli ordini fatti fino a domenica 17 dicembre

lov 072 || True Colors || Cyndi Lauper || Filippo Rieder

/\
\/

 

True Colors (3’ 47’’)

Cyndi Lauper – 1986

 

Primavera 1986. Sono passati tre anni dal debutto di Cyndi Lauper, She’s So Unusual, uscito pochi mesi dopo il primo album di Madonna. In quel momento sono le due ragazze-icona degli anni Ottanta, entrambe americane, consacrate dai milioni di copie vendute e da un’immagine, diciamo, aggressiva. True Colors è il singolo del ritorno di Cindy, dall’album omonimo. Nel mezzo (1985), Madonna ha pubblicato Like A Virgin; il solco tra le due (destinato ad allargarsi nel tempo) è già tracciato. True Colors, però, fa in tempo ad arrivare prima nella classifica USA e a spopolare in tutto il mondo, con i suoi colpi di cassa iniziali raddoppiati da un languido tocco di chitarra, preludio a un ritornello che ancora oggi non vuole saperne di abbandonare le radio. “I see your true colors / And that’s why I love you”, con quell’accenno arcobaleno che ha fatto di True Colors un inno delle associazioni LGBT, all’amore d’ogni genere. Due curiosità, infine, sulla canzone. Chi l’ha scritta? Ma ovvio, Billy Steinberg e Tom Kelly, gli stessi autori di Like A Virgin. E poi: chi ricorda la cover di Phil Collins? Ecco, meglio di no, è orribile. Viva Cyndi.

 

Filippo Rieder
biella/milano

art director/illustratore

batteria/spippoli

fine before you came/vrcvs

vale/leo/olli

skateboarding

vrcvs.bandcamp.com/track/true-colors

| lov 072
| True Colors
| Cyndi Lauper
| Filippo Rieder
<< Trascina con il mouse per vedere l'illustrazione >>
<< drag me >>