items - Paga (Paypal/Carta)
Vai al Carrello
(info spedizioni)
Svuota il Carrello

X CHIUDI

lov 051 || La canzone di Marinella || Fabrizio De André || Foxglove

/\
\/

La canzone di Marinella – 3:12
Fabrizio de André – 1964

Drammatica e potente, La canzone di Marinella è il racconto in musica di un episodio che il miglior cantautore italiano di tutti i tempi scoprì leggendo un giornale, “La nuova stampa”. La storia era quella di una giovanissima prostituta sedicenne che fu scaraventata in un fiume (“nel Tanaro o nella “Bormida”, ricorderà Fabrizio de André, ma secondo ricostruzioni successivi si trattava del fiume Olona) da un assassino. “Questa di Marinella è la storia vera / che scivolò nel fiume a primavera / ma il vento che la vide così bella / dal fiume la portò sopra una stella” recita la prima strofa, uno degli attacchi più memorabili della canzone italiana. La musica, orchestrata dal maestro Reverberi sulla base di un ritmo lento di bolero, arricchisce l’atmosfera tragica del pezzo, mentre il cantato di De André si mantiene fermo, ipnotico, come un antico trovatore. Il brano venne incluso nel quarantacinque giri “Valzer per un amore/La canzone di Marinella” e successivamente resa ancora più celebre dall’interpretazione di Mina. De André non si disse mai pienamente soddisfatto della canzone, da un punto di vista artistico; ma migliaia di ascoltatori sono lì a smentirlo, e a farsi raccontare una volta di più la storia di Marinella.

Foxglove

| lov 051
| La canzone di Marinella
| Fabrizio De André
| Foxglove
<< Trascina con il mouse per vedere l'illustrazione >>
<< drag me >>