items - Paga (Paypal/Carta)
Vai al Carrello
(info spedizioni)
Svuota il Carrello

X CHIUDI

lov 067 || Sei Bellissima || Loredana Bertè || Joe1

/\
\/

lov 067
Sei Bellissima (4’ 51’’) Loredana Bertè – 1975

Ecco due nomi che vi diranno poco. Claudio Daiano e Gian Pietro Felisatti: rispettivamente paroliere e compositore, sono i due autori di una canzone che è entrata nell’immaginario collettivo nazionalpopolare, fino a evaporare nell’aria, a essere lì a disposizione, come uno di quei motivi che si fischiettano inconsciamente. Per Loredana Bertè, il discorso è più complesso. È una delle regine della canzone italiana, la più imprevedibile, per certi versi: Sei bellissima dominò l’estate del 1975, scalando le classifiche, impossessandosi dell’etere; un anno dopo fu inclusa come apertura dell’album Normale o super. C’è tutta una storia di canzoni italiane sfiorate dalla censura, e questa canzone ne fa parte: in una versione del tempo, i versi “A letto mi diceva sempre / non vali che un po’ più di niente” vennero sostituiti da “E poi mi diceva sempre / non vali che un po’ più di niente”. Ad ogni modo, la potenza disperante della voce di Loredana, il suo canto travolgente, il crescendo che si libera nel ritornello acuto, liberatorio, sono i punti salienti di questa canzone. Dall’attacco, quasi sommesso – “Che strano uomo avevo io / Con gli occhi dolci quanto basta / Per farmi dire sempre / Sono ancora tua”, fino alla coda, urlata, fragorosa: “Accecato d’amore, mi stava a guardare”.

Joe1
Roberta Muci, in arte Joe1 nasce in provincia di Lecce nel 1993. Dal 2012 studia e vive a Bologna, dove ha conseguito la laurea in Fumetto e Illustrazione presso l’Accademia di Belle Arti. Dal 2017 fa parte del collettivo Olè, creatore dell’omonimo festival di editoria indipendente, presso il centro sociale Xm24.

| lov 067
| Sei Bellissima
| Loredana Bertè
| Joe1
<< Trascina con il mouse per vedere l'illustrazione >>
<< drag me >>