items - Paga (Paypal/Carta)
Vai al Carrello
(info spedizioni)
Svuota il Carrello

X CHIUDI

lov 120 || Out on the weekend || Neil Young || Valentina Restivo

/\
\/

Neil Young – 1972
Out on the weekend – 4:36

Fisarmonica e chitarra acustica, Neil Young decise di affidare l’apertura di “Harvest”, quello che sarebbe diventato il suo capolavoro – sicuramente il suo album più noto e fortunate – alla canzone Out on the Weekend. Il brano venne inciso a Nashiville, in primavera, ma il testo racconta un amore alla fine. Poco prima di dedicarsi a “Harvest”, Neil Young aveva divorziato dalla prima moglie Susan e gli strascichi di quella fine giunsero inevitabilmente a lambire la vena creativa del musicista e cantautore canadese. Out on the Weekend è una ballata su quel tempo di mezzo in cui ci si guarda indietro, si ripensa alla felicità ormai perduta (“La donna a cui sto pensando mi ha amato totalmente, ma sono così giù oggi. È così raffinata, ce l’ho nella mente. Sento che mi chiama”) e l’attesa per qualcosa di nuovo, il lento rimettersi in moto verso direzioni ancora da scoprire (“Penso che mollerò tutto e comprerò un pick-up, lo porterò giù fino a L.A. Troverò un posto tutto mio e cercherò di sistemarmi, iniziare un nuovo giorno”). Quella di Neil Young è una rappresentazione realistica e centrata, senza i simbolismi raffinati di Bob Dylan; più diretta, diversamente potente.

Valentina Restivo nasce a Livorno, il 20 maggio 1983. Dopo la laurea in Cinema e immagine elettronica con una tesi illustrata su “Salò o le 120 giornate di Sodoma” di Pier Paolo Pasolini, frequenta la Scuola Internazionale di Arte Grafica Il Bisonte a Firenze. Ha illustrato per puro piacere diversi film, ritratto numerosi personaggi che avrebbe voluto conoscere, partecipato a mostre più o meno felici e sta dando vita ad una stamperia casalinga a Livorno.
valentinarestivo.tumblr.com

| lov 120
| Out on the weekend
| Neil Young
| Valentina Restivo
<< Trascina con il mouse per vedere l'illustrazione >>
<< drag me >>