items - Paga (Paypal/Carta)
Vai al Carrello
(info spedizioni)
Svuota il Carrello

X CHIUDI

lov 138 || Love hate love || Alice In Chains || Deriva

/\
\/

Love, Hate, Love – 6′ 27”
Alice In Chains (1990)

Formatisi nel 1987 a Seattle, gli Alice In Chains sono considerati a pieno diritto uno dei gruppi grunge più significativi insieme a Pearl Jam, Nirvana, Mother Love Bone, Mudhoney, Soundgarden… Le origini geografiche, la tagliente e sofferta voce del mai troppo compianto Layne Staley e i testi cupi e introspettivi sono gli elementi che più giustificano l’etichetta grunge. Ché musicalmente, invece, gli Alice In Chains erano quelli (insieme ai Soundgarden) che più di tutti gli altri evidenziavano chiare influenze heavy metal, hard rock e psych. Facelift, il loro primo album, ne è esempio concreto, anche se la sintesi artistica finale è un mix innovativo e avveneristico. L’arpeggio chitarristico che apre Love, Hate, Love è tanto lisergico e acido quanto malinconico e perverso. Poi la ritmica si fa affilata dando vita a una ballad elettrica malata e visionaria. Staley canta versi che oscillano tra desiderio e resa, tra poesia e violenza: crudi e passionali. Amore, odio, amore, per l’appunto. La ama ma vorrebbe staccargli la pelle dalla faccia. La apostrofa come “puttana” ma la chiama “piccolo dolce angelo”. Una bugia? Tradimento? O solo fantasmi nella sua testa “malata”? “Take my hand before I kill / I still love you, but, I still burn”

Deriva
Denis Riva detto Deriva Disegnatore, pittore, raccoglitore, osservatore, assemblatore, ricercatore, installatore, sperimentatore, non attore. Non partecipa a premi. Non si è diplomato all’accademia di belle arti di. Vive sotto il peso terribile dell’arte che trasporta quotidianamente con sé. Nessun Master, anche se utilizza spesso la parola Maztèr. Non è docente all’università. Frequenta continuamente due cani.
Nonostante la moltitudine di lavori fatti in questi ultimi anni è convinto di essere appena all’inizio della propria ricerca ma comprende che potrebbe anche essere alla fine.
Nel 2017 compie vent’anni di mostre.

| lov 138
| Love hate love
| Alice In Chains
| Deriva
<< Trascina con il mouse per vedere l'illustrazione >>
<< drag me >>